Michela Faccoli

Si è laureata in Ingegneria Meccanica nel 1995 presso l’Università degli Studi di Brescia.

Nel 1996 le è stato assegnato il premio di laurea “L. Becchetti” riservato alla migliore tesi di argomento metallurgico.

Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in “Materiali per l’ingegneria e biomateriali” XI ciclo nel 1999 presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Brescia.

Dal 1998 al 2019 è Ricercatore in Metallurgia presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale dell’Università degli Studi di Brescia.

Dal 2000 ha svolto attività didattica nel campo della Metallurgia, sia in ambito accademico, presso l’Università degli Studi di Brescia, dove ha tenuto il corso di base di “Metallurgia” e quello di “Materiali Metallici”, e presso l’Università degli Studi di Bergamo, dove ha tenuto il corso di “Metallurgia delle leghe ferrose” nell’ambito del Master di II livello in “Materiali Metallici”, sia in ambito industriale, presso l'azienda Belleli Energy SpA, Mantova (MN).

Dal 1996 ad oggi è stata relatrice o correlatrice di più di una cinquantina di tesi di laurea, su tematiche inerenti la Metallurgia, presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica ed Industriale dell'Università degli Studi di Brescia.

Dal 2010 è referente scientifico di assegni di ricerca presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale dell’Università degli Studi di Brescia.

Dal 2000 ha partecipato come responsabile o come membro di unità di ricerca a progetti internazionali e nazionali ammessi al finanziamento sulla base di bandi competitivi che prevedano la revisione tra pari.

Dal 2003 al 2016 è stata membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di ricerca in “Materiali per l’ingegneria”, Università degli Studi di Brescia.

E’ Membro dell'Associazione Italiana di Metallurgia.

Dal 1998 collabora con aziende del settore metallurgico su diverse tematiche inerenti la Metallurgia. Dal 2014 ad oggi è consulente dell’azienda Lucchini RS, Lovere (BG), sulla tematica “Caratterizzazione di acciai innovativi per ruote ferroviarie monoblocco”.

Dal 2019 è Professore Associato in Metallurgia presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale dell’Università degli Studi di Brescia.

I principali settori di ricerca riguardano:

- Studio del comportamento ad usura e a fatica per contatto con rotolamento/strisciamento degli acciai impiegati nel contatto tra ruota e rotaia ferroviaria (Partecipazione al Programma di ricerca PRIN 2000 “Meccanismi di propagazione di cricche per fatica da contatto ciclico”, prot. MM09163357_002);

- Studio della tenacità a temperatura ambiente e a bassa temperatura di forgiati di grosse dimensioni in acciaio inossidabile bifasico;

- Studio della deformabilità a caldo di acciai inossidabili bifasici;

- Tenacità alla frattura di nastri sottili in acciai microlegati con Nb-V ad alta resistenza: influenza delle condizioni di prova, della tessitura e delle caratteristiche microstrutturali (tematica per la quale ha ottenuto un finanziamento PRIN 2005 dal Ministero dell’Università e della Ricerca per il Progetto dal titolo: “Tenacità alla frattura di nastri sottili in acciai microlegati con Nb-V ad alta resistenza: influenza delle condizioni di prova, della tessitura e delle caratteristiche microstrutturali”, prot. 2005097827_002, ricoprendo il ruolo di responsabile scientifico dell’Unità di Ricerca di Brescia);

- Studio delle proprietà meccaniche e della tenacità di acciai per utensili;

- Caratterizzazione meccanica di metalli preziosi;

- Studio di acciai innovativi per impieghi automobilistici (tematica per la quale ha ottenuto un finanziamento PRIN 2008 dal Ministero dell’Università e della Ricerca all’interno del programma di ricerca dal titolo: “Acciai innovativi per impieghi automobilistici: duttilità e formabilità in presenza di intagli”, prot. 2008PSH7YZ_004, ricoprendo il ruolo di responsabile scientifico dell’Unità di Ricerca di Brescia);

- Studio di componenti antichi, mediante differenti tecniche metallurgiche;

- Studio di processi innovativi di colata in conchiglia di getti in lega leggera di alluminio per applicazioni strutturali (partecipazione al Progetto “2MILLIMETRI”, Progetto di R&S ID 30152773 ammesso all’Intervento Finanziario con d.d.u.o. n. 5485 del 21/06/2012);

- Caratterizzazione meccanica di leghe leggere di alluminio e ottimizzazione dei relativi trattamenti termici;

- Caratterizzazione microstrutturale e meccanica di strati kolsterizzati su acciai bifaci;

- Studio di potenziali campi applicativi nel settore energetico del trattamento del Cold Spray.

E’ autrice di una settantina di pubblicazioni scientifiche, comprendenti articoli in riviste internazionali, in atti di convegni internazionali e nazionali, ed è coautrice di un libro tecnico.

Titoli di studio e professionali

- Laurea in Ingegneria Meccanica, presso la Facoltà di Ingegneria, Università degli Studi di Brescia, conseguita l’11 luglio 1995

- Dottorato di Ricerca in Materiali per l’ingegneria e biomateriali, XI ciclo presso la Facoltà di Ingegneria di Brescia, conseguito il 7 aprile 1999

- Abilitazione alla Professione di Ingegnere presso l’Università degli Studi di Brescia nella seconda sessione 2002

Attività istituzionali

- Da novembre 2019: Professore Associato nel Settore scientifico disciplinare ING/IND 21 Metallurgia, presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica ed Industriale dell’Università degli Studi di Brescia.

- Da dicembre 1998 a novembre 2019: Ricercatore Universitario nel Settore scientifico disciplinare ING/IND 21 Metallurgia, presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica ed Industriale dell’Università degli Studi di Brescia.

- Dal 22/10/2001 al 31/10/2010: Rappresentante dei ricercatori nel Consiglio di Facoltà di Ingegneria.

- Dall’a.a. 2002/2003 all’a.a. 2009/2010: Membro della Commissione di Tutoraggio per l’assistenza alle scelte curriculari, alla compilazione dei piani di studio e delle pratiche di trasferimento per il CCSA di Ingegneria Meccanica, dell’Automazione Industriale e dei Materiali.

- Dal 1/11/2003 al 27/9/2016: Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di ricerca in “Materiali per l’ingegneria”, Università degli Studi di Brescia.

- Dal 1/11/2003 al 31/10/2010: Responsabile del CCSA di Ingegneria Meccanica, dell’Automazione Industriale e dei Materiali dei piani di studio per il corso di studi in Ing. dei Materiali (Laurea Triennale e Laurea Specialistica)

- Dal 1/11/2003 al 31/10/2010: Responsabile del CCSA di Ingegneria Meccanica, dell’Automazione Industriale e dei Materiali dei trasferimenti e delle ricostruzioni di carriera per il corso di studi in Ing. dei Materiali (Laurea Triennale e Laurea Specialistica).

- Dal 1/11/2004 al 27/4/2012: Membro della Commissione Orario per la stesura degli orari delle lezioni, responsabile per l'Ingegneria dei Materiali per la laurea triennale e magistrale.

- Dal 7/5/2012 ad oggi: Membro della Commissione Cultura e Ricerca del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Industriale.

Attività didattica

- Per l’a.a. 2000/2001 ha tenuto il corso di “Metallurgia” per gli allievi del Diploma Universitario in Ingegneria Meccanica.

- Dall’a.a. 2001/2002 all’a.a. 2008/2009 ha tenuto il corso di “Metallurgia” per gli allievi dei corsi di Laurea in Ingegneria Meccanica, dell’Automazione Industriale e dei Materiali.

- Dall’a.a. 2002/2003 all’a.a. 2008/2009 ha tenuto il corso di “Materiali Metallici” per gli allievi del corso di Laurea in Ingegneria dei Materiali e di Ingegneria Meccanica.

- Nell’a.a. 2003/2004 ha tenuto il corso di “Metallurgia delle leghe ferrose” nell’ambito del Master di II livello in “Materiali Metallici” presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Bergamo.

- Nel 2007/2008 è stata docente del corso di “Metallurgia di base” presso l'azienda Belleli Energy SpA, Mantova (MN), produttrice di componenti per centrali termoelettriche e per impianti di processo, nell'ambito della formazione del personale.

- Dall’a.a. 2009/2010 all’a.a. 2013/2014 ha tenuto il corso di “Metallurgia” per gli allievi dei corsi di Laurea in Ingegneria Meccanica e dei Materiali.